Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Acconsento all'uso dei cookie.
Blog - Ricette
Tipo: Torta da forno
Porzioni: 6
Difficoltà: media
Preparazione: 30' + riposo
Cottura: forno statico 180°C
Tempo cottura: 20-25 min
Dieta speciale: vegetariana
Ingredienti
per una tortiera da 20x20 cm

crostata nuda di pasta frolla (CLICCA QUI) quadrata 20 x 20 cm
crema pasticcera al limone 250 g
kiwi 100 g c.ca
banana 100 g c.ca
fragole 100 g c.ca
02/06/2022
Crostata tricolore alla frutta
Chi mi segue (e siete tanti) sa che pubblico una ricetta nuova ogni giovedì. Ecco che questo giovedì è caduto proprio nel giorno della Festa della Repubblica Italiana, così ne ho approfittato per fare una crostata alla frutta con i colori della nostra bandiera. La mia crostata tricolore è composta da una base di pasta frolla friabile e burrosa, una fragrante e vellutata crema pasticcera al limone e frutta fresca dai colori della bandiera italiana: kiwi per il verde, banana per il bianco e fragole per il rosso. Con la sua freschezza e i suoi colori, ecco il dessert perfetto per il pranzo o la cena del 2 giugno.

Come preparare la Crostata tricolore alla frutta
Prepara una crostata nuda di pasta frolla quadrata di 20 cm di lato come descritto nella ricetta Crostata nuda (clicca questo testo in rosso per andare alla ricetta).
Falla raffreddare e tienila da parte.
Prepara la crema pasticcera come descritto nella ricetta Crema pasticcera al limone (ne basterà metà della dose indicata) e falla raffreddare.
Trasferisci la crostata su un piatto da portata.
Stendi la crema pasticcera sulla base della crostata in modo uniforme (puoi aiutarti con un sac à poche).
Lava, pulisci e taglia la frutta.
Disponi le fettine di kiwi, banane e fragole in file ordinate per comporre i colori della bandiera italiana.

Consigli
Usando la stessa base di crostata e la stessa crema pasticcera puoi usare qualsiasi altro tipo di frutta fresca (pesche, uva, fragoline di bosco, albicocche, ananas, mango, ecc.) per creare crostate di frutta mista o monogusto.

Conservazione
Puoi conservare la base della crostata nuda per 3-4 giorni in un contenitore a tenuta d'aria, in luogo fresco e asciutto. Quando la farcisci con la crema e la frutta fresca, conservala in frigorifero, protetta dall'umidità e dagli odori e consumala entro un giorno.

Stai cercando un quaderno dove annotare questa ricetta? Se non ne hai uno, qui potresti trovare quello giusto per te! CLICCA QUI PER SCOPRIRE TUTTA LA COLLEZIONE

Se sei in cerca di altre golose ricette ecco qualche esempio:
Tartellette alle fragole, Cream Tart, Torta Saint Honorè (rivisitata)

La Tua Opinione
Stiamo progettando nuovi CORSI, TUTORIAL e prodotti di CAKE DESIGN per tutti i gusti.
Aiutaci a migliorare il servizio e renderlo adatto a te.
Compila il sondaggio, è anonimo e non richiede di inserire dati personali.
Bastano pochi minuti, è semplice e veloce.

La tua opinione conta!
NEWSletter
Vuoi rimanere aggiornato su CORSI e TUTORIAL di CAKE DESIGN, RICETTE, curiosità e altre novità relative alla Sugar Art de il mondo di ielle?
Scegli la lingua
English
Italiano
Español
Inserisci il codice mostrato nell'immagine
Ho letto e accetto le condizioni sulla Privacy
Clicca su INVIA per completare l'iscrizione alla NEWSletter
Per annullare l'iscrizione compila tutti i campi e Clicca qui
 
Contatti
official.ielle@gmail.com