Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Acconsento all'uso dei cookie.
Blog - Ricette
Tipo: Composto base - Torta da forno
Porzioni: 8
Difficoltà: media
Preparazione: 30 min
Cottura: forno statico 180°C
Tempo cottura: 30-35 min
Dieta speciale: vegetariana
Ingredienti
per una tortiera di 22-26 cm

uova 200 g (c.ca 4 medie)
zucchero 150 g
farina (tipo 0) 75 g
fecola di patate 75 g
lievito per dolci 8 g (mezza bustina)
burro (fuso) 50 g
sale 2 g (un pizzico)
scorza di 1/4 di limone
zucchero a velo q.b.
27/02/2020
Torta Margherita
La torta Margherita è un dolce soffice e leggero, che fa parte delle preparazioni base della pasticceria italiana. É molto simile al pan di Spagna per il metodo di preparazione e per gli ingredienti: è composto semplicemente da una massa montata di uova e zucchero a cui si aggiungono farina e fecola. Differisce dal pan di Spagna per l'aggiunta di burro e scorza di limone. Come quest'ultimo, la torta Margherita può essere fatta senza lievito, ma, dato che i grassi come il burro tendono a far smontare l'impasto, ti consiglio di aggiungerne mezza bustina, in questo modo il risultato è assicurato e non rischierai che la torta collassi al centro. Questa torta è ottima da gustare così come è, ma è adatta anche ad essere farcita. La sua struttura, leggermente più compatta rispetto al pan di Spagna, e il suo sapore neutro fanno di questo dolce la base perfetta per torte farcite con creme di vari gusti e per creare torte a più piani, da decorate con panna, pasta di zucchero e altri tipi di glasse.

Come preparare la Torta Margherita
Riscalda il forno a 180°C (statico).
Ungi di olio o burro una tortiera di 22-26 cm di diametro e rivestila con carta da forno.
Mescola la farina con la fecola e il lievito e setaccia il tutto per due o tre volte.
Pesa le uova, sbattile leggermente con una forchetta per amalgamare tuorli e albumi e dividile in tre parti.
Metti lo zucchero nella bacinella della planetaria dotata di frusta (o di uno sbattitore elettrico) con la prima parte di uova e inizia a montare a massima velocità per 5-6 minuti. Quando il composto sarà soffice e spumoso aggiungi, senza fermare la planetaria, la seconda parte di uova e monta per altri 5-6 minuti, quindi aggiungi l'ultima parte di uova, senza mai fermare la macchina, e monta per altri 5-6 minuti, finché non otterrai una massa gonfia ed inizierai a vedere le fruste che lasciano dei solchi nel composto.
A questo punto incorpora, un po' alla volta, le polveri setacciate facendole cadere a pioggia e mescolando delicatamente con una spatola di gomma o una frusta.
Prendi due cucchiai del composto montato e miscelali al burro fuso.
Incorpora la miscela di burro al resto del composto, mescolando delicatamente per non smontare l'impasto.
Disponi l'impasto nella tortiera fino a due terzi dell'altezza e cuoci subito in forno caldo per 30-35 minuti. Controlla la cottura con uno stuzzicadenti: infilalo nella torta, se esce asciutto è pronta!

Consigli
Lo strumento migliore per montare le uova è la planetaria dotata di frusta con molti fili sottili. Puoi usare anche uno sbattitore elettrico, ma potresti non ottenere lo stesso risultato.
Usa uova a temperatura ambiente o intiepidite. Un metodo per scaldare le uova è quello di mescolare uova e zucchero, scaldarli a bagnomaria, continuando a mescolare con la frusta, finché lo zucchero non si scioglie (50-60°C al massimo) e poi montare a massima velocità in planetaria fino a raffreddamento (30-35°C).
Quando incorpori la farina alla massa montata di uova e zucchero, usa una spatola di gomma o una frusta, facendo movimenti delicati dal basso verso l'alto e, allo stesso tempo, facendo ruotare la bacinella.

Il tocco di ielle
Puoi usare questo dolce come base per le tue torte, da decorare e farcire a tuo piacimento.
Ecco alcune delle mie torte decorate: Superman!?, Winter twins, Elfo dei Regali, Jimmy

Conservazione
Fino a tre giorni in un contenitore a tenuta d'aria, tenuto a temperatura ambiente.
Puoi anche congelare la torta (meglio usando un abbattitore), avvolgerla nella pellicola per alimenti e conservarla in freezer per 30 giorni. Quando vuoi utilizzarla mettilo in forno caldo, a 200-220°C per 5 minuti, poi lasciala riposare ancora qualche minuto a temperatura ambiente prima di utilizzarla.

Appunta questa ricetta sul tuo quaderno per scrivere ricette. Se non ne hai uno, qui potresti trovare quello giusto per te! CLICCA QUI PER SCOPRIRE TUTTA LA COLLEZIONE

Se sei in cerca di altre golose ricette ecco qualche esempio:
Torta paradiso, Chiffon Cake, Torta Saint Honoré

La Tua Opinione
Stiamo progettando nuovi CORSI, TUTORIAL e prodotti di CAKE DESIGN per tutti i gusti.
Aiutaci a migliorare il servizio e renderlo adatto a te.
Compila il sondaggio, è anonimo e non richiede di inserire dati personali.
Bastano pochi minuti, è semplice e veloce.

La tua opinione conta!
NEWSletter
Vuoi rimanere aggiornato su CORSI e TUTORIAL di CAKE DESIGN, RICETTE, curiosità e altre novità relative alla Sugar Art de il mondo di ielle?
Scegli la lingua
English
Italiano
Español
Inserisci il codice mostrato nell'immagine
Ho letto e accetto le condizioni sulla Privacy
Clicca su INVIA per completare l'iscrizione alla NEWSletter
Per annullare l'iscrizione compila tutti i campi e Clicca qui
 
Contatti
official.ielle@gmail.com