Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Acconsento all'uso dei cookie.
Blog - Ricette
Tipo: Composto base
Porzioni: 500 g
Difficoltà: facile
Preparazione: 20' + riposo
Dieta speciale: vegetariana
Ingredienti per c.ca 500 g di pasta frolla
farina 250 g
burro (freddo) 125 g
zucchero 125 g
uova 50 g (c.ca 1 medio)
sale 2 g (un pizzico)
cacao 20 g
30/01/2020
Pasta frolla al cacao
La pasta frolla è una delle ricette base più usate e versatili della pasticceria italiana. É un impasto formato da farina, grassi, zucchero e uova, a cui si possono aggiungere diversi aromi. Esistono diverse varianti della pasta frolla che differiscono in base alla proporzione degli ingredienti e al metodo di lavorazione (tradizionale, sablée e montata). Oggi ti propongo la lavorazione tradizionale a mano. Con questa ricetta di pasta frolla al cacao, facile e veloce, si possono preparare una gran varietà di dolci: crostate, crostatine, tartellette, biscotti per il tè, biscotti decorati (con cioccolato, ghiaccia reale o pasta di zucchero) per occasioni speciali.

Come preparare la Pasta frolla al cacao
Setaccia la farina e il cacao e crea una fontana sul piano di lavoro.
Metti il burro (freddo e tagliato in piccoli pezzi) e lo zucchero al centro della fontana e lavorali finché non avrai creato un composto omogeneo.
Aggiungi gradualmente le uova e il sale (disciolto in pochissima acqua tiepida) al composto di burro e zucchero. Amalgamali lavorando sempre al centro della fontana senza incorporare la farina.
Quando il composto è ben amalgamato inizia a incorporare la farina. Smetti di impastare appena l'impasto ha assorbito tutta la farina.
Avvolgi la pasta frolla nella carta da forno e lasciala riposare in frigorifero per almeno 30 minuti (anche 10-12 ore o tutta la notte) prima di usarla per le tue preparazioni.

Consigli
Il burro deve essere plastico, cioè dalla consistenza morbida, che si può piegare, ma che mantiene la forma. Si tratta di burro alla temperatura di 10-14°C, dalla consistenza leggermente più morbida del burro freddo di frigorifero.
Non lavorare troppo la pasta frolla, altrimenti si svilupperà il glutine e, di conseguenza, in cottura si restringerà e diventerà dura.
Se vuoi una frolla dal sapore più intenso di cacao, puoi aumentarne la quantità. In questa ricetta, ad esempio, puoi portarlo fino a 30 g (non di più altrimenti bisognerà ribilanciare la ricetta aggiungendo dei liquidi).

Conservazione
Puoi tenere la pasta frolla in frigorifero ed usarla entro 2 giorni. Oppure avvolgila nella pellicola per tenerla ben protetta da umidità e odori e conservala in freezer per un massimo di 30 giorni.

Appunta questa ricetta sul tuo quaderno per scrivere ricette. Se non ne hai uno, qui potresti trovare quello giusto per te! CLICCA QUI PER SCOPRIRE TUTTA LA COLLEZIONE

Ecco qualche esempio di dolci con la pasta frolla:
Torta al cioccolato, Pan di Spagna al cacao , Brioche con gocce di cioccolato

La Tua Opinione
Stiamo progettando nuovi CORSI, TUTORIAL e prodotti di CAKE DESIGN per tutti i gusti.
Aiutaci a migliorare il servizio e renderlo adatto a te.
Compila il sondaggio, è anonimo e non richiede di inserire dati personali.
Bastano pochi minuti, è semplice e veloce.

La tua opinione conta!
NEWSletter
Vuoi rimanere aggiornato su CORSI e TUTORIAL di CAKE DESIGN, RICETTE, curiosità e altre novità relative alla Sugar Art de il mondo di ielle?
Scegli la lingua
English
Italiano
Español
Inserisci il codice mostrato nell'immagine
Ho letto e accetto le condizioni sulla Privacy
Clicca su INVIA per completare l'iscrizione alla NEWSletter
Per annullare l'iscrizione compila tutti i campi e Clicca qui
 
Contatti
official.ielle@gmail.com