Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Acconsento all'uso dei cookie.
Blog - Ricette
Tipo: Pasticcino
Porzioni: 15 pezzi
Difficoltà: media
Preparazione: 30 min
Cottura: forno 220°C
Tempo cottura: 20-25 min
Dieta speciale: vegetariana
Ingredienti
pasta choux (clicca QUI) 400 g
crema pasticcera (clicca QUI) 500 g
amarene sciroppate n° 15
zucchero a velo q.b.
14/03/2019
Zeppole di San Giuseppe al forno
Le Zeppole di San Giuseppe sono un dolce tradizionale della pasticceria campana, ma diffuse in tutta Italia con varianti e nomi diversi (Zeppole napoletane, Bignè di San Giuseppe e così via), che si preparano per la Festa del Papà. Sono ciambelle di pasta choux fritte o al forno e guarnite con crema pasticcera, un'amarena sciroppata (a volte sostituita con un ricciolo di crema al cioccolato) e una spolverata di zucchero a velo. Io ho fatto la versione al forno, così rimangono più leggere e digeribili... e ora non mi resta che fare gli auguri a tutti i Giuseppe e a tutti i Papà!

Come preparare le Zeppole di San Giuseppe al forno
Riscalda il forno a 220°C (statico). Prepara una teglia leggermente imburrata.
Prepara l'impasto come descritto nella ricetta Pasta choux (clicca questo testo in rosso per andare alla ricetta).
Prepara la crema come descritto nella ricetta Crema pasticcera (clicca questo testo in rosso per andare alla ricetta).
Inserisci una bocchetta a stella di 1 cm di diametro in una tasca da pasticcere e riempila con l'impasto.
Forma degli anelli di 6 cm circa di diametro sulla teglia. Se vuoi delle zeppole belle alte dovrai fare due giri di impasto uno sopra l'altro.
Cuoci le zeppole in forno caldo a 220 °C per i primi 15 minuti e a 200°C per gli ultimi 10 minuti.
Metti la crema pasticcera in una tasca da pasticcere con bocchetta a stella da 1 cm e riempi il buco della ciambella con un ciuffo di crema, spolvera le zeppole con lo zucchero a velo e appoggiaci sopra un'amarena sciroppata.

Consigli
Se non vuoi che le ciambelle abbiano il buco sul fondo (che può essere fastidioso quando le mangi perché fa uscire la crema) fai due giri di impasto: nel il primo giro parti dal centro per creare un raggio e poi forma il cerchio, quindi fai il secondo giro sopra a questo.
Se l'interno delle zeppole tende a rimanere umido, appena avranno finito la cottura, spegni il forno e falle raffreddare nel forno spento, con lo sportello socchiuso (puoi usare un mestolo di legno come spessore).
Se vuoi delle zeppole ancora più golose puoi farcire con la crema anche l'interno (tagliale a metà o fai due o tre fori sul fondo).

Conservazione
Le zeppole cotte al forno, non farcite, si possono conservare fino a tre giorni in un contenitore a tenuta d'aria.
Puoi congelarle (vuote) e conservarle in freezer fino a 30 giorni, ben chiuse in un sacchetto di plastica per alimenti. Quando vuoi utilizzarle rigenerale mettendole in forno a 220°C per 3-4 minuti, quindi farciscile solo al momento di servirle.

Stai cercando un quaderno dove annotare questa ricetta? Ho creato il prodotto che potrebbe essere adatto a te: Le mie Dolci ricette: Quaderno per scrivere ricette di dolci.

Se sei in cerca di altre golose ricette ecco qualche esempio:
Tortelli di Carnevale, Tiramisù, Torta al cioccolato

La Tua Opinione
Stiamo progettando nuovi CORSI, TUTORIAL e prodotti di CAKE DESIGN per tutti i gusti.
Aiutaci a migliorare il servizio e renderlo adatto a te.
Compila il sondaggio, è anonimo e non richiede di inserire dati personali.
Bastano pochi minuti, è semplice e veloce.

La tua opinione conta!
NEWSletter
Vuoi rimanere aggiornato su CORSI e TUTORIAL di CAKE DESIGN, RICETTE, curiosità e altre novità relative alla Sugar Art de il mondo di ielle?
Scegli la lingua
English
Italiano
Español
Inserisci il codice mostrato nell'immagine
Ho letto e accetto le condizioni sulla Privacy
Clicca su INVIA per completare l'iscrizione alla NEWSletter
Per annullare l'iscrizione compila tutti i campi e Clicca qui
 
Contatti
top4cake@gmail.com